comitato-generale-full Comitato Generale del Villaggio

Comitato Generale del Villaggio

Si è tenuto, il 9 marzo 2016, il Comitato Generale della Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo, alla presenza numerosa degli enti che rappresentano le realtà socio-economiche del ravennate.

All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di previsione 2017 e l’avvio delle procedure per il rinnovo delle cariche sociali che scadranno con l’approvazione del bilancio 2016.

Il Direttore Generale, Patrizio Lamonaca, ha esposto gli elementi principali del budget 2017 che prevede un aumento del fatturato del 4% rispetto al 2016.  

Il risultato positivo assume ulteriore valore se si considera l’importante investimento sociale relativo alla costituzione, a febbraio 2017, della nuova Coop. Sociale, che contribuirà al potenziamento dei percorsi di reinserimento lavorativo degli ospiti. 

Tutti gli obiettivi generali del 2016 sono stati raggiunti e sono stati potenziati e consolidati i singoli centri di attività. Ha preso avvio, a marzo 2016, il progetto socio-sanitario Gruppo appartamento presso il territorio cesenate ed è stato avviato una nuova attività per la gestione dei servizi di prossimità, prevenzione presso il Ser.T. di Forlì.

Grazie all’avvio dei nuovi servizi è stato potenziato ed ampliato il personale e la relativa formazione grazie anche all’approvazione di un secondo piano biennale per la formazione dei dipendenti nell’ambito del fondo Forte presso Iscom Ravenna.

Le attività di fund raising hanno portato alla realizzazione e all’avvio di nuovi ed importanti progetti.

Gli obiettivi generali 2017, i cui dettagli sono contenuti nel Piano Annuale delle Attività 2017, si svilupperanno attraverso lo studio e la progettazione di ulteriori servizi sanitari e socio-sanitari e l’implementazione di alcuni sistemi organizzativi per la gestione dei processi legati all’accreditamento ed alla qualità dei servizi erogati.

Con la chiusura del bilancio economico 2016 la Fondazione ha sostanzialmente portato a compimento l’opera di risanamento economico e patrimoniale del Villaggio del Fanciullo.