Reception of unaccompanied foreign minors

Attivita' generale svolta nel 2012

Titolo del progetto: Accoglienza di minori stranieri non accompagnati

Paese ed organismo locale beneficiario:
Il progetto e' stato realizzato in Italia nel territorio del Comune di Ravenna

Attivita' ancora in corso

Collaborazioni

  • ASP (Azienda per i Servizi alla Persona) del Comune di Ravenna
  • ENGIM (Ente di formazione) Ravenna
  • Scuola di formazione Arti e mestieri di Ravenna
  • ALFA CFP (Centro Formazione Professionale) Piangipane Ravenna
  • IAL (Istituto Alberghiero) Cervia
  • ENDAS Nuoto Ravenna
  • Scuola di musica TITITOM
  • Ass. Agevolando Bologna

Obiettivi

  • Offrire una soluzione abitativa e la referenzialita' educativa per portare a compimento il processo di integrazione sociale e di autonomizzazione personale dei ragazzi anche in esito a trasferimenti da strutture di pronta accoglienza
  • Avviamento allo studio e acquisizione di nuove abilita' professionali
  • Miglioramento della condizione originaria di salute
  • Elaborazione di un Piano Educativo Individuale

Descrizione dell'attivita':

Il servizio e' rivolto a 20 ragazzi adolescenti maschi stranieri, tra i 16 e i 18 anni, provenienti principalmente dall'Albania, Kossovo, nord Africa, Bangladesh, Pakistan, giunti in Italia senza una famiglia e senza un regolare permesso di soggiorno.
L'offerta della struttura si rivolge nello specifico a quei ragazzi provenienti da:

  • ingressi irregolari nel territorio italiano;
  • percorsi educativi in altre comunita' per minori avendo svolto un percorso mirato all'autonomia e all'autoregolazione personale e che non presentino problemi legati all'abuso di alcol e/o sostanze stupefacenti;
  • provenienti dalla pronta accoglienza denominata MODULO 72 ORE gestita sempre dalla Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo.

Il progetto Accoglienza di Minori Stranieri Non Accompagnati e' pensato per poter aiutare l'utenza a raggiungere l'autonomia personale volta ad una nuova vita indipendente nel nostro paese attraverso la vita di comunita', attraverso l'avviamento allo studio e attraverso l'acquisizione di nuove abilita' professionali.

Risultati ottenuti

Nel corso del 2012 sono stati seguiti 44 minori stranieri non accompagnati provenienti principalmente da Bangladesh, Albania, Kosovo e nord Africa di questi 17 sono stati dimessi. 9 sono stati inseriti nel mondo del lavoro.

Fonti di finanziamento

ASP (Azienda per i Servizi alla Persona) del Comune di Ravenna: pagamento retta giornaliera per soggiorno minori.