Fondazione Nuovo Villaggio Fanciullo

  • Un altro spettacolo con cui rovinare una serata ad amici e parenti

    Martedì 18 luglio 2017 alle ore 20:45 presso l’Arena del Villaggio del Fanciullo in via del Pino 102, andrà in scena la rappresentazione teatrale dal titolo “Un altro spettacolo con cui rovinare una serata ad amici e parenti” scritta e diretta da Samuele Sbrighi.

    + Leggi la notizia

  • Evento Charity Dinner 28 maggio 2017

    Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo: tredicimila euro raccolti da una cena benefica, ospite d’onore Anna Falchi

    + Leggi la notizia

  • Intervista alla neopresidente Dott.ssa Paola Morigi

    Intervista alla neopresidente Dott.ssa Paola Morigi nel periodico online "La Piazza Avvenimenti" di Ravenna. 

    + Leggi la notizia

  • Rinnovato il CDA - Nominata Presidente la Dott.ssa Paola Morigi

    Mercoledì 10 maggio è stato rinnovato il Consiglio d’Amministrazione della Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo. Nominata come presidente della Fondazione la Dott.ssa Paola Morigi

    + Leggi la notizia

  • Charity Dinner 28 maggio 2017

    La Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo organizza una Charity Dinner domenica 28 maggio presso il ristorante Passatelli di Ravenna. Il ricavato della serata sarà utilizzato per realizzare il Laboratorio di gelateria grazie al quale sarà possibile avviare una formazione continua che possa offrire agli ospiti della Fondazione l'autonomia e l'opportunità di inserimento lavorativo in un settore in continua espansione.  

    + Leggi la notizia

senegal1 Il Villaggio del Fanciullo in missione in Senegal

La Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo in missione per sviluppare due progetti umanitari. Nelle scorse due settimane, la Fondazione è stata impegnata in una missione umanitaria nel Sud del Senegal, in collaborazione con l’Associazione di volontariato Kalambeno. Tale iniziativa si colloca all’interno dei progetti previsti dalla Fondazione in qualità di ONG.  

In Senegal la Fondazione è stata impegnata su due fronti. Il primo progetto vuole rispondere al bisogno di esami diagnostici gratuiti in un contesto dove la sanità è a pagamento e i mezzi diagnostici carenti. Presso l’Hopital de la Paix, nella città di Ziguinchor, la Fondazione ha consegnato due ecografi portatili e ha gestito la conseguente formazione del personale sanitario al loro uso.

Il secondo progetto è stato realizzato nel villaggio di Oussouye, all’interno del laboratorio di gelateria già ristrutturato nei mesi scorsi dalla Fondazione in collaborazione con la Società Carpigiani di Bologna e l’Associazione Kalambeno. L’obiettivo è quello di sviluppare l’imprenditoria femminile e creare nuovi posti di lavoro attraverso la formazione professionale alla produzione del gelato.

“L’investimento della Fondazione in questi progetti - afferma il direttore generale Patrizio Lamonaca, di rientro dal Senegal - dimostra come il Villaggio del Fanciullo stia consolidando ed ampliando i propri orizzonti operativi. L’auspicio è di contribuire concretamente allo sviluppo di un contesto in difficoltà attraverso l’esperienza solidale del territorio ravennate: la spedizione è servita anche a pianificare altre iniziative future, allo scopo di consolidare l’attività della Fondazione all’interno della Casamance, la regione più meridionale e una delle pèiù povere del Senegal”.

La delegazione italiana che ha partecipato alla missione era composta – oltre che dal direttore generale della Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo, Patrizio Lamonaca – da Ivana Mantovan, educatrice della Fondazione; dai medici Andrea Verhovez, Fabrizio Elia, Paola Molino e Giovanna Casoli degli ospedali San Giovanni Bosco e Martini di Torino; da Alessia Dorazio, infermiera dell’ospedale San Giovanni Bosco di Torino; da Carla Goggioli, volontaria e vice presidente dell’associazione Kalambeno; e da Marie Ange Diagne, infermiera e presidente dell’associazione Kalambeno.

Galleria Fotografica

senegal1
senegal2
senegal3
senegal4
senegal5
senegal6

Rassegna Stampa

ravennanotizie
ravennatoday

Richiesta Informazioni

Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Inserisci la spunta

Come raggiungerci

Come Contattarci

La Sede del Villaggio

Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo

Via 56 Martiri n.79 - 48124 - Ravenna - Italy

+39.0544.603511

Amministrazione

 Amministrazione
Sig.ra Luisa Ventura
0544.603518
Skype

Direzione

 Direzione
Dott. Patrizio Lamonaca
0544.603518
Skype

Comunitá Terapeutica

 Comunitá Terapeutica
Dr.ssa Manuela Ceccarelli
0544.603511
Skype

Gruppo appartamento Cesena

 Gruppo appartamento Cesena
Dr.ssa Tiziana Di Pentima
320.456.6516

Centro osservazione e diagnosi

 Centro osservazione e diagnosi
Dr.ssa Roberta Carrozzo
0544.552150
Skype

Comunitá per minori

 Comunitá per minori
Dott. Mattia Fenati
0544.603527 - 331.1541629
Skype

Servizi di Prossimitá Forlì

 Servizi di Prossimitá Forlì
Dr.ssa Claudia Bregli
334.105.6897

O.N.G.

 O.N.G.
Dott. Pietro De Carli
0544.603518
Skype

Eventi e Gestione Spazi

 Eventi e Gestione Spazi
Dr.ssa Valentina Ruffili
0544.603525
Skype

Iscriviti alle Newsletter

Iscriviti al sito per rimanere aggiornato sulle iniziative del Nuovo Villaggio del Fanciullo

Seguici nei Social

  • Instagram
  • Facebook
  • Twitter

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Policy Cookie

Rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Se hai piacere di rimanere aggiornato sulle nostre iniziative, ti invito a compilare i campi con il tuo nome e la tua email. 

Riceverai nella tua casella di posta le nostre comunicazioni inerenti le iniziative che organizza il Villaggio per il reinserimento sociale degli ospiti.

In ogni momento puoi decidere di non ricevere più le nostre comunicazioni cliccando nel link che trovi in fondo a ogni email che riceverai.

Se ti sei già iscritto alle nostre Newsletter, clicca sulla X per chiudere la finestra. Grazie!